Aziende illuminate

IREN E LA LUCE DEI NOBEL

Il ventesimo secolo è stato illuminato dalle lampadine ad incandescenza, il ventunesimo sarà illuminato dai Led.  è questa la motivazione che ha portato a conferire il premio Nobel per la fisica 2014 a tre scienziati inventori di questa tecnologia che consente un grande vantaggio energetico  e un ritorno economico. Torino è una delle prime città in Italia che ha scelto questa tecnologia che è già utilizzata da importantissime città come Oslo, Copenaghen e Los Angeles, sostituendo nei prossimi due anni il 55% delle lampade dei lampioni della città.


L’intervento è effettuato da Iren Servizi e Innovazione, la società del Gruppo Iren che opera nei settori dei servizi tecnologici per i Comuni e della gestione delle infrastrutture per telecomunicazioni e che già gestisce per la città di Torino le attività riguardanti la gestione degli impianti di illuminazione pubblica, semaforici, elettrici termici e speciali degli edifici comunali.


A livello energetico ed ambientale, il Progetto, una volta completato, consentirà un risparmio valutato in 25 milioni di kWh/anno, pari al consumo di circa 12.600 abitazioni, con una riduzione di 4.700 Tep (Tonnellate Equivalenti Petrolio)/anno, che corrisponde al consumo di circa 6.400 auto. Si eviteranno così 10.700 tonnellate/anno di CO2 emesse nell’aria.


Inoltre, le lampade  a Led durano molto di più delle tradizionali, e richiedono meno interventi di manutenzione. Grazie al miglior orientamento del fascio luminoso, poi, consentiranno di avere più luce nelle strade e meno luce dispersa, e, in alcuni punti potranno funzionare a potenza ridotta quanto utile, secondo orari programmabili, consentendo ulteriori risparmi energetici.